Cronaca

Questione rifiuti e loculi al cimitero, interventi imminenti del Comune di Pagani

PAGANI. Dopo le segnalazioni sui social sulla questione rifiuti e loculi cimiteriali in via Leopardi, il sindaco di Pagani Bottone annuncia immediati interventi e l’avvio del cantiere per il mese corrente.

Il Comune di Pagani prepara gli interventi per la questione rifiuti e i loculi al cimitero in via Leopardi

Questione rifiuti e loculi al cimitero, interventi imminenti del Comune di Pagani. Li annuncia il sindaco Salvatore Bottone che ha intenzione di attuare il nuovo piano territoriale per questo mese in via Leopardi.

Dopo le segnalazioni sui social network da parte del movimento Spazio Aperto in merito alle condizioni di degrado e abbandono dell’area, arrivano dunque le rassicurazioni del primo cittadino. Sarebbero già pronti gli interventi necessari per riqualificare via Leopardi e prepararla ai cantieri per la realizzazione dei loculi cimiteriali.

«Gestiremo la situazione di via Leopardi come abbiamo sempre fatto – ha dichiarato Bottone – Insieme ai nostri collaboratori della Polizia Municipale e ai carabinieri, puntualmente predisponiamo la rimozione dei rifiuti, poi cerchiamo di far traslocare i rom che occupano via Leopardi. Possiamo rassicurare Spazio Aperto e i cittadini che via Leopardi è un’area monitorata. A Pagani ci sono tanti vandali che in molti punti della città sversano rifiuti edili e ingombranti che il Comune, insieme alla Pagani Ambiente, rimuove costantemente: questo problema lede l’immagine della città e fa spendere tanti soldi alla comunità».

E ancora, prosegue il primo cittadino: «Posso garantire il perfetto funzionamento delle telecamere di sorveglianza, seguite con cura dal Comando dei Carabinieri. Tuttavia, non è facile seguire i movimenti dei rom dato che occupano la zona passando per la ferrovia e non attraverso l’arteria principale. Appena inizieremo i lavori dei loculi, questo scempio finirà».

Dopo aver annunciato imminenti interventi igienico-sanitari, il sindaco Bottone fa anche chiarezza sulla questione dei loculi cimiteriali, altro argomento finito nel mirino di Spazio Aperto e delle opposizioni. Per il mese di dicembre sarebbe infatti prevista la messa in cantiere della zona interessata, operazione più volte rimandata per il ricorso avanzato da parte di una delle ditte concorrenti per l’appalto.

«Per quanto riguarda l’area che riguarda la costruzione dei loculi – spiega Bottone – ci auguriamo che si possa subito sottoscrivere la ditta affidataria e partire con i lavori che fino ad ora non sono partiti a causa del ricorso intentato da una ditta concorrente. Entro questo mese di dicembre, l’area sarà oggetto di cantiere, i loculi verranno realizzati e riusciremo anche a eliminare questa cattiva abitudine dei rifiuti».

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button