Cronaca

Raccolta indumenti illegale nell’Agro: nei guai un’associazione

CASTEL SAN GIORGIO. Raccolta di indumenti, scatta la task force della polizia municipale di Castel San Giorgio. Gli agenti diretti dal maggiore Marco Inverso hanno operato un sequestro preventivo di 15 cassonetti utilizzati per la raccolta degli abili usati posizionati sul territorio comunale da un’associazione senza scopo di lucro con sede a San Valentino Torio, che aveva stipulato una convenzione con il Comune di Castel San Giorgio: la raccolta, secondo le indagini dei vigili urbani, sarebbe fuorilegge.

Come racconta il quotidiano La Città, i rifiuti venivano raccolti in assenza della documentazione utile alla ricostruzione del ciclo effettuato. Una violazione della norma in materia. I responsabili dell’associazione sono stati denunciati e ora dovranno rispondere di traffico illecito di rifiuti, gestione illecita di rifiuti, inadempimento di contratti di forniture pubbliche e frode nei pubblici appalti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button