Cronaca

Salerno, ragazza violentata da una coppia: la ricostruzione

Emergono dettagli sulla terribile vicenda avvenuta a Salerno, dove una ragazza è stata violentata da una coppia. Nei giorni scorsi due fidanzati sono stati arrestati con l’accusa di violenza sessuale di gruppo su una 19enne e col passare delle ore emergono altri particolari sull’episodio consumatosi lo scorso 31 agosto.

Ragazza violentata da una coppia: l’orrore a Salerno

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, la violenza si è consumata lo scorso 31 agosto, al termine di una serata trascorsa in una nota discoteca della Costa sud di Salerno. L’episodio è emerso in seguito alla denuncia presentata dalla vittima. Denuncia che ha portato all’arresto dei due fidanzati: lui violentava la vittima, la fidanzata osservava la scena, impedendo alla 19enne di scappare.

La 19enne ha ricostruito la vicenda ai volontari del centro antiviolenza Leucosia di via Patella. Una ricostruzione che permette di avere un’idea più chiara di quanto accaduto quella notte. Il 35enne (con precedenti per (rapina, furto e maltrattamenti in famiglia) è finito in carcere, per la ragazza, di 22 anni, è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

La ricostruzione

La 19enne ha deciso di andare fino in fondo e denunciare i due fidanzati grazie ai volontari del centro Leucosia e dell’avvocato dell’associazione Claudia Pecoraro. La giovane vittima ha anche deciso di licenziarsi pur di non dover essere costretta a rivedere la sua aguzzina, sua collega.

La 22enne avrebbe iniziato anche a tempestarla di messaggi pregandola di tacere, provando a convincerla che si trattava di un gioco. La vicenda è stata ricostruita dagli agenti della Squadra Mobile anche grazie al sequestro dei telefonini e dei tablet degli indagati.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button