Cronaca

Due ragazzi morti in poche ore: a Salerno è il giorno del dolore

Oggi i funerali di Giuseppe Basso e Alfonso Ragone

Un Natale di dolore a Salerno dove, nel giro di poche ore, sono morti due ragazzi. Giuseppe Basso ed Alfonso Ragone, rispettivamente 37 e 32 anni, sono deceduti nelle scorse ore, in occasione del Santo Natale, lasciando nello sconforto parenti ed amici. Oggi, lunedì 26 dicembre, i funerali di entrambi.

Salerno, due ragazzi morti a Natale: oggi i funerali

Presso la Chiesa di Gesù Redentore (Quartiere Europa) saranno celebrate le esequie di Giuseppe Basso37enne, padre di un figlio e tifoso della Salernitana. Alle 10, al Duomo, sarà invece tributato l’ultimo saluto ad Alfonso Ragonestroncato da un brutto male all’età di 32 anni.

Il cordoglio

Tantissimi i messaggi di cordoglio e ricordo per i due giovani salernitani scomparsi nel giro di poche ore. Particolarmente toccante il post social di un amico di Alfonso Ragone:

Quando mi chiederanno cosa è per me l’amicizia, gli parlerò di te. Quando mi chiederanno cosa è per me l’amore io parlerò ancora di te. Poi mi chiederanno cosa è per me la felicità e io continuerò a parlagli di te. Sei stato un amico, un fratello, un confidente. Mi sei stato vicino nei momenti belli ma soprattutto nei momenti bui. Cercherò di nn versare lacrime so che non lo vorresti. Con te accanto nn c’era un solo momento serio ma solo tante risate e divertimenti anche nei tuoi momenti no. Ti porterò nel cuore amico mio. Un giorno ci rivedremo te lo prometto e anche allora continueremo a fare gli stupidi.

Forte anche il dolore per la scomparsa di Giuseppe Basso, grande tifoso della Salernitana:

”Te ne sei andato poco dopo la nascita di Gesù, quel messaggio che mi ha spezzato il cuore e sono corso a casa tua per starti accanto, sei stato più di un amico…eri un fratello. Mi promettesti che ti riprendevi presto per andare a vedere le partite ed invece hai fatto di nuovo a testa tua. R.I.P. IN PACE”.

Anche la sorella Stella ha omaggiato così Giuseppe: “Stanotte te ne sei andato con il suono delle campane in festa hai voluto festeggiare la nascita di Gesù con gli angeli.. lasciandoci una grande tristezza nel cuore, sarai l Angelo più bello del paradiso! Fai buon viaggio fratellino mio! Ti amo”

Articoli correlati

Back to top button