Cronaca

Ragazzo accoltellato in pieno centro a Salerno: è in prognosi riservata al Ruggi

Ragazzo accoltellato a Salerno, 33enne in prognosi riservata all'ospedale Ruggi di Salerno dopo l'intervento

Versa in gravi condizioni il ragazzo accoltellato Salerno nella tarda serata di sabato 7 agosto quando R.C. è stato colpito più volte all’addome e all’altezza della milza. Il 33enne originario del quartiere Mariconda, attualmente si trova ricoverato in prognosi riservata in Rianimazione all’ospedale Ruggi di Salerno, ma come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, dovrebbe cavarsela.

Ragazzo accoltellato a Salerno, le condizioni

Il 33enne è stato colpito più volte all’addome e all’altezza della milza. Decisivi i soccorsi immediati che hanno permesso al giovane di cavarsela. Una volta trasportato all’ospedale Ruggi, è stato sottoposto ad una delicata operazione chirurgica durata tre ore. Ora è ricoverato in prognosi riservata.

Cos’è successo

Sul caso indagano gli agenti della Squadra Mobile, al lavoro per analizzare le immagini delle videocamere di videosorveglianza del Comune e dei locali privati. L’aggressione si sarebbe consumata poco dopo l’una di notte di domenica 8 agosto. Alcuni ragazzi si sarebbero avvicinati al 33enne e uno di loro lo avrebbe colpito più volte con un coltello all’addome e al fianco.

Articoli correlati

Back to top button