Cronaca

“Non ti dimenticheremo”, ieri l’ultimo saluto a Vincenzo: si fermano San Cipriano e tutta la movida

Ragazzo morto in incidente, dolore ai funerali di Vincenzo Esposito. Ieri l'ultimo saluto al 25enne morto in via Ostaglio

Si sono tenuti ieri i funerali di Vincenzo Esposito, il ragazzo di 25 anni morto nella mattinata di mercoledì 3 agosto dopo un incidente stradale avvenuto a Fuorni, in via Ostaglio. In centinaia sono accorsi nella chiesa di San Giovanni Battista, alla frazione Pezzano meò pomeriggio di ieri, giovedì 4 agosto, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Ragazzo morto in incidente, ieri i funerali di Vincenzo Esposito

Lacrime e ricordi hanno accompagnato le esequie del 25enne di Filetta, barista. “Non lo dimenticheremo mai” dicono parenti ed amici. Tutte le attività commerciali della zona hanno abbassato la saracinesca in segno di rispetto verso il dolore della famiglia Esposito su invito della sindaca Sonia Alfano che aveva proclamato lutto cittadino. La sindaca ha espresso “profonda vicinanza alla famiglia Esposito colpita in modo così violento da questa tragica scomparsa, estendendo il proprio cordoglio a quanti hanno conosciuto ed amato Vincenzo” a nome dell’intera amministrazione comunale.

Il cordoglio

Sui profili social del locale dove lavorava Vincenzo si legge un messaggio struggente: “Come potrei non ricordarti se il tuo mistero era essere felice. Quante cose abbiamo ancora da dire, a costo di una cicatrice, come un ferro caldo lascia la sua memoria ardente, ma senza la nobiltà della tua morte e senza un bacio più fortunato. Solo non vorrei maledire un mattino spietato ma quando il casuale è il tessuto della vita, un’offerta viene fatta involontariamente. Buon viaggio piccolo angelo”.

Incidente in via Ogliastro, cos’è successo

Il giovane viaggiava a bordo del proprio scooter e si dirigeva verso San Cipriano. Una strada che faceva abitualmente, a tutte le ore del giorno indifferentemente. All’improvviso avrebbe perso il controllo del mezzo, non si sa se per una banale distrazione o un colpo di sonno, ed è finito per terra. Il ragazzo stava rientrando a casa dopo il lavoro.

Articoli correlati

Back to top button