Cronaca

Spaccia banconote false, ragazzo picchiato in strada ad Eboli: il video

Ragazzo picchiato in strada ad Eboli, il video sul web. Un'aggressione consumatasi nel pomeriggio di giovedì 8 settembre

Attimi di paura ad Eboli dove un ragazzo stato picchiato. È accaduto in via Pio XII, nel rione Paterno, dove un uomo è stato colpito con pugni e calci e spinto contro la saracinesca di un negozio. Un’aggressione consumatasi nel pomeriggio di giovedì 8 settembre e ripresa con gli smartphone, con il video finito sui social e pubblicato dal consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Eboli, ragazzo picchiato: regolamento per aver aver spacciato banconote false

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, la vittima avrebbe smerciato banconote false, poi sarebbe scattato il raid punitivo. Il video mostra due uomini che colpiscono il giovane con pugni e calci e lo spingono versa la saracinesca di un negozio. La vittima, poi, riesce a divincolarsi e a scappare. Del caso sono a conoscenza i carabinieri della compagnia di Eboli, i quali procederanno con le indagini solo dopo eventuali querele.

Il commento di Borrelli

“Ancora una volta i giovani sono protagonisti di una violenta rissa a colpi di pugni e calci. È accaduto in una delle strade di Eboli, all’esterno di un esercizio commerciale. Un gruppo di giovani sembrava discutere in modo pacato quando, all’improvviso, in due aggrediscono un terzo ragazzo riempiendolo di calci e pugni. Il tutto ripreso da un cellulare e dalle telecamere di sicurezza del negozio. Pochi momenti di una violenza inaudita. Scene che si ripetono quotidianamente in diversi centri della nostra regione. Una gioventù che sembra conoscere ormai solo il linguaggio della violenza e della prevaricazione. Spesso con esiti drammatici. Chiedo che si risalga all’identità dei protagonisti di questa vergognosa aggressione e che gli stessi siano puniti come meritano”. Questo il commento del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha ricevuto la segnalazione dei video.

Articoli correlati

Back to top button