Cronaca

Ragazzo schiaffeggiato dal professore a scuola: compagni ascoltati dai carabinieri

Continuano le indagini dei carabinieri sul caso del ragazzo picchiato in una scuola di Teggiano. L’episodio, avvenuto nell’istituto superiore Pomponio Leto, è finito nelle mani dei militari di Sala Consilina dopo che sui social è diventato virale il video che mostra un insegnante colpire e strattonare uno studente. Sono due le indagini: una penale e l’altra amministrativa.

Ragazzo picchiato in una scuola di Teggiano, le indagini

Ieri mattina, infatti, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Paolo Cristinziano sono stati al Pomponio Leto per incontrare i compagni di classe del protagonista del video, e soprattutto la dirigente scolastica Maria D’Alessio. La preside non ha rilasciato dichiarazione ufficiale in quanto c’è una istruttoria in corso.

«Sono allibito per quanto avvenuto – ha detto il sindaco di Teggiano, sede della scuola, Michele Di Candia – per quanto fatto dal professore e spero vengano presi tutti i provvedimenti dovuti per aver infangato una scuola che ha fatto tanto per raggiungere un livello così alto».
Nella giornata di ieri oltre agli accertamenti dei militari dell’Arma ci sono stati anche colloqui con gli alunni della classe protagonista della vicenda. Soprattutto chi ha girato i vari video. Potrebbero esserci sanzioni anche per loro.

Articoli correlati

Back to top button