Cronaca

Le telecamere della Rai tornano a Camerota, protagonisti i cittadini in fuga dal Venezuela

Le telecamere della Rai tornano a Marina di Camerota. Protagonisti del programma “Agorà” in onda su Rai 3, sono i cittadini in fuga dal Venezuela.

Le telecamere della Rai tornano a Camerota

Numerosi i cittadini di Camerota originari del Venezuela che hanno deciso di partecipare alla diretta Rai e tutti con una “banda azul” attaccata al braccio, per identificarsi con la rivolta che il leader Guaidò ha intrapreso contro il governo Maduro.

“La casa è diventata ormai un carcere – ha dichiarato Leidy, una ragazza che da un anno vive a Marina di Camerota insieme alla famiglia – La paura che a mia figlia potesse succedere qualcosa mi ha portato via dal Venezuela”.

Molto commovente è stato l’intervento di Serena, una ragazza di 21 anni che da cinque mesi vive a Marina di Camerota e che da poco tempo ha sconfitto un tumore. “In Venezuela non riuscivo a trovare le medicine per curarmi ed ero costretta a comprarle in Colombia“.

 

Articoli correlati

Back to top button