Salerno, entrano in casa e immobilizzano una donna per rubare 500 euro: coinvolta anche la badante

rapina-casa-salerno-via-san-leonardo-5-giugno

Rapina in casa a Salerno, donna immobilizata in via San Leonardo: anche la badante è coinvolta nel fatto oltre a tre ignoti

Salerno, nella giornata di ieri, 5 giugno, un‘anziana è stata immobilizzata e derubata da tre ignoti che si sono introdotti nell’appartamento. Dopo le primissime indagini, è stato scoperto che anche la badante ucraina è coinvolta nel fatto.

Salerno, anziana derubata: coinvolta anche la badante

Ieri mattina in Via san Leonardo, tre soggetti ignoti travisati si sono introdotti nell’abitazione di R.C. di anni 84, dopo aver immobilizzato la badante U.L. di anni 58, hanno rovistato ovunque alla presumibile ricerca di oggetti di valore, dandosi poi alla fuga. I Carabinieri della Stazione di Mercatello hanno ascoltato i presenti all’evento, ossia l’anziana e la badante ucraina, più altre fonti testimoniali che interpolata con l’analisi della scena del crimine, ha rivelato notevoli contraddizioni in quanto riferito proprio dalla straniera, facendo emergere elementi che fanno presupporre un suo coinvolgimento nell’evento.

Determinante è stata l’escussione dell’anziana che forniva elementi utili e al tempo stesso discordanti da quanto riferito dalla sua badante. È risultato quindi evidente che quest’ultima cercava di nascondere importanti dettagli.

Il fermo

Pertanto nella tarda serata di ieri, si è procedutoal fermo di iniziativa di Polizia Giudiziaria nei confronti della badante che veniva associata alla casa circondariale. L’attività di indagine prosegue per addivenire all’identificazione dei tre soggetti fuggiti.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

TAG