Rapina alla posta di Giffoni Valle Piana: i 3 ammettono le loro responsabilità

rapina-posta-giffoni-valle-piana-arresti-domiciliari

Rapina alla posta di Giffoni Valle Piana: tre persone di Nocera Inferiore sono state arrestate e tradotte agli arresti domiciliari. Ecco chi sono

Rapina alla posta di Giffoni Valle Piana: tre persone di Nocera Inferiore sono state arrestate e tradotte agli arresti domiciliari. Ecco i dettagli.

Ai domiciliari i tre autori di una rapina a Giffoni Valle Piana

Gli ufficiali di PG in servizio presso la Stazione dei Carabinieri di Giffoni Valle Piana hanno eseguito una ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia domiciliare, emesse dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta di questa Procura della Repubblica, a carico di tre indagati gravemente indiziati dei reati di tentata rapina e rapina aggravata dall’uso di arma.

I fatti

Invero, gli indagati, legati tra loro da vincolo familiare e residenti in Nocera Inferiore, si sono resi autori in data 6 settembre u.s. di un tentativo di rapina nell’Ufficio Postale della frazione Curti di Giffoni Valle Piana e u.s., rapina concretizzatasi il successivo 18 settembre, allorquando uno degli indagati, con il volto parzialmente coperto e armato di pistola, è entrato nel medesimo ufficio e, sfruttando l’assenza di altri clienti, si è fatto consegnare il contante presente in cassa e quanto contenuto nelle casse automatiche, per un valore complessivo di circa 20.000 euro attendendo tra l’altro per circa 15 minuti l’apertura temporizzata.

Le perquisizioni

Nel corso delle perquisizioni domiciliari a carico degli indagati, contestuali all’esecuzione della misura cautelare, sono stati rinvenuti e sequestrati gli indumenti usati per i travisamenti, alcune repliche giocattolo di pistole nonché la somma di 10.000€ in contanti.

I nomi

Ad essere arrestati il 36enne Maurizio Califano la 44enne sua compagna Costanza Ragone e il 22enne figlio di questa, Matteo Cinque.

Le accuse

Hanno ammesso le proprie responsabilità i tre nocerini arrestati giorni fa, per una rapina commessa all’ufficio potale di Giffoni Valle Piana. Le accuse sono di tentata rapina e rapina aggravata dall’uso di arma. Difesi dai legali Annalisa Califano e Massimiliano Forte, i tre sono stati interrogati ieri dal gip del tribunale di Salerno.

 

TAG