Cronaca

Rapinate due donne, arrestati due ebolitani

BATTIPAGLIA. Nell’arco della serata di ieri, due donne sono state rapinate a bordo della propria autovettura.
I due rapinatori, già noti alle forze dell’ordine, hanno prima seguito le due donne, le quali si stavano recando all’auto, poi una volta arrivate nell’abitacolo, i due rapinatori hanno agito aprendo lo sportello lato passeggero.
Una delle due donne, una 73enne, nel tentativo di difendersi dal furto ha opposto resistenza, ingaggiando una colluttazione col ladro, riportando lesioni al polso ed al braccio destro giudicate successivamente guaribili in giorni 7 dai medici dell’Ospedale di Battipaglia.
Immediatamente gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza, sono giunti sul posto avviando così un’indagine, consentendo in pochissime ore di individuare i due malfattori.
Infatti, quest’ultimi, sono stati bloccati ed arresti al centro di Eboli per rapina impropria e lesioni personali in corso.
Si tratta di Massimo Petrillo, di anni 29, e Pierpaolo Marotta, di anni 37, entrambi nati e residenti a Eboli, condotti entrambi presso le proprie abitazioni in in regime di arresti domiciliari in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Articoli correlati

Back to top button