Cronaca

Rapine ad Eboli: l’ennesima in pochi giorni, paura per i commercianti

EBOLI. Continuano le rapine ad Eboli. Ieri sera è avvenuta ad Eboli l’ennesima rapina in pochi giorni.

Intorno alle 18, infatti, un malvivente è entrato in un negozio posto davanti ad un noto distributore di benzina della città e, con il visto nascosto ed armato di coltello, si è fatto consegnare, minacciando la sola donna presente all’interno del negozio, tutto il denaro che questa aveva a disposizione.

L’evento ha suscitato paura e scalpore non solo nella vittima ma anche nei tanti commercianti che hanno le loro attività nella zona.

Secondo quanto riporta il mattino alcuni di loro hanno dichiarato:” Non ci siamo accorti di nulla, finché non sono arrivati i carabinieri.”

Rapine ad Eboli: un mistero che si infittisce sempre più

Nella zona, infatti, sono giunti rapidamente i carabinieri che, coordinati dal capitano Geminale e dal maresciallo Garrisi, hanno subito dato inizio alle indagini ascoltando la vittima della rapina e sono usciti, poi, dal negozio per acquisire le immagini di un circolo ricreativo posto lì vicino.

Sembra, infatti, che il rapinatore avrebbe già rubato della frutta da un negozio di frutta che sorge nella zona.

Nel frattempo, pero’, il motivo della rapina resta un mistero.

Articoli correlati

Back to top button