Senza categoria

Ravello, cadono massi da Villa Cimbrone

RAVELLO. Torna la paura tra gli abitanti della frazione San Cosma per caduta massi. Nella notte tra sabato e domenica scorsi diversi frammenti rocciosa, anche di notevoli dimensioni, si sono staccati dalla parete rocciosa di Villa Cimbrone. Alcuni massi hanno sfondato il pollaio dei terreni sottostanti, schiacciando quattro galline.

Altre schegge sono finite sulla via pubblica. Per fortuna il cedimento è avvenuto nel momento in cui sia per strada che nei terreni non vi fossero persone. Il fatto è stato denunciato alla Polizia locale di Ravello. Intanto nella frazione San Cosma torna la paura tra i residenti e tra i proprietari dei terreni che si spingono fino a via Santa Barbara. Non è da escludere che come primo provvedimento il Comune ordinerà la chiusura della pedonale per garantire la pubblica incolumità.

Non è bastata la pulitura e la messa insicurezza dell’area rotabile di via della Repubblica, sottostante Villa Rondinaia: ora bisognerà dare inizio ai procedimenti per consentire la messa in sicurezza dell’altro versante dolomitico, dall’altezza di oltre 70 metri.

(Fonte: positanonews)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button