Cronaca

Ravello, morto 93enne: aveva contratto il Covid all’Umberto I di Nocera dopo una frattura

Lutto a Ravello dove è deceduto Giuseppe Di Landro. L'anziano, che aveva contratto il Covid in ospedale, è stato stroncato da una bronchite

Aveva contratto il coronavirus all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore in seguito alla frattura del femore. Qui era stato operato e per il  93enne Giuseppe Di Landro, si prevedeva il programma di fisioterapie e il ritorno nella sua casa nella Valle del Dragone, al confine tra Ravello e Atrani. 

Ravello, muore anziano: positivo dopo il ricovero in ospedale

L’anziano era risultato positivo il 6 ottobre scorso, quando nell’ospedale nocerino erano emersi altri 5 contagi, tra infermieri, medici e pazienti.

Sempre asintomatico, il 93enne è stato trasferito all’ospedale di Scafati ed è stato stroncato da una bronchite.

I funerali

La salma, proveniente dall’ospedale di Scafati, giungere domani, domenica 18 ottobre, alle 12, al cimitero di Atrani ove avverrà una cerimonia informale e strettamente privata con la sola benedizione del feretro in ossequio alle restrizioni dettate dall’emergenza.

Fonte: Il Vescovado

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto