Ravello accoglie la piccola Noemi ferita durante una sparatoria a Napoli

noemi-ravello

Dopo 3 mesi dalla terribile sparatoria di Piazza Nazionale a Napoli, Ravello accoglie la piccola Noemi Staiano, la bimba di soli 4 anni rimasta ferita

Dopo 3 mesi dalla terribile sparatoria di Piazza Nazionale a Napoli, Ravello accoglie la piccola Noemi Staiano, la bimba di soli 4 anni rimasta ferita nell’agguato di camorra lo scorso 3 maggio.

Ravello accoglie la piccola Noemi

L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Salvatore Di Martino, così come annunciato nel corso del concerto di beneficenza per il Santobono Pausilipon di Napoli organizzato a conclusione del congresso di Pediatria lo scorso 11 maggio, ospiterà per qualche giorno la piccola Noemi e i suoi familiari in un hotel di Ravello.

Domani sera, a partire dalle ore 19, è previsto un momento di festa in piazza Fontana Moresca, con il contributo del Forum dei Giovani di Ravello e dell’associazione “Ravello Nostra”, nel corso del quale la piccola Noemi sarà circondata dall’affetto dei bambini di Ravello che parteciperanno a un evento di puro divertimento.

Leggi anche

TAG