Aggredisce i carabinieri durante un posto di blocco, fermato un ragazzo di Ravello

posto-di-blocco

Fermato al posto di blocco, fa resistenza ai carabinieri, si tratta di un 21enne di Ravello che era alla guida sotto effetto di sostanza stupefacente

Fermato al posto di blocco, fa resistenza ai carabinieri, si tratta di un ragazzo di Ravello che era alla guida sotto effetto di sostanza stupefacente.

Resistenza al posto di blocco per un ragazzo di Ravello

Fermato al posto di blocco, aggredisce i carabinieri, nei guai un 21enne. In azione i carabinieri che hanno arrestato A.C., 21 enne di Ravello, per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e guida sotto l’effetto di stupefacenti.

Intorno all’una di notte i militari, durante un posto di controllo, hanno fermato l’auto con alla guida il giovane ravellese insieme ad altri tre ragazzi, ed li hanno sottoposti a perquisizione.

I tre passeggeri si sono mostrati molto collaborativi. Il guidatore, invece, ha iniziato ad andare in escandescenza ed a opporre resistenza, dapprima hanno dovuto chiamare i rinforzi, e poi sono riusciti a condurlo in caserma ad Amalfi.

Il ragazzo, anziché calmarsi si è reso protagonista di un’escalation di offese e strattonamenti nei confronti dei carabinieri presenti. Sottoposto poi all’alcool e drogatest, i test hanno rilevato che si era messo alla guida sotto l’effetto di sostanza stupefacente.

TAG