Cronaca

Ravello: shock anafilattico, bimbo di 10 anni fuori pericolo

RAVELLO. Storia a lieto fine per il piccolo di 10 mesi colpito da shock anafilattico il 29 settembre scorso a Ravello. La coppia di turisti polacca, bimbo al seguito, è ripartita verso il proprio paese.

Il figlio della coppia, che si trovava in un albergo della città costiera, fu affidato alle cure dell’ospedale della Costa D’Amalfi in seguito ad una forte reazione allergica dovuta ad un’intolleranza alimentare al lattosio.

Stabilizzato con la terapia farmacologica, il piccolo fu trasportato al porto turistico di Maiori dove fu trasferito in eliambulanza al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, dove è rimasto sotto osservazione per due giorni.

Alla fine nulla di grave, solo tanta paura.

 

(fonte Il Vescovado)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button