Senza categoria

Regionali in Campania: affluenza in forte aumento

La campagna elettorale molto accesa in Campania pare aver dato un primo frutto non negativo: pare che la popolazione campana abbia deciso di andare a votare più numerosa, nonostante l’election day di quest’oggi cada proprio in mezzo al ponte del 2 giugno.

L’affluenza alle urne per le elezioni regionali è infatti in aumento: quest’oggi alle ore 12 ha votato il 13,90% degli aventi diritto al voto. Alla stessa ora cinque anni fa l’affluenza era all’8,48%. Quasi sei punti di differenza.

Alle Europee del 2014, invece, alle 12 aveva votato il 12, 90 degli aventi diritto al voto.

D’altronde la situazione campana è stata molto discussa anche a livello nazionale, con la vittoria alle primarie del Pd di Vincenzo De Luca, candidato “impresentabile” a cui il centro-destra ha deciso di contrapporre il governatore uscente Stefano Caldoro.

Fra i due si tratta di un secondo round: alle precedenti elezioni regionali i due si sono già trovati testa testa a testa. Allora, come sappiamo, vinse Caldoro, mentre lo sfidante perdente De Luca decise dopo poco di tornare a fare il (discusso) sindaco di Salerno.

In questa tornata del 2015, oltre a Caldoro e De Luca, sono candidati alla presidenza della Regione Campania anche Valeria Ciarambino per il Movimento 5 Stelle, Marco Esposito per “MO! Lista civica per la Campania” e Salvatore Vozza per “Sinistra al lavoro per la Campania”.


Leggi anche:

Elezioni regionali e amministrative 2015, affluenza alle urne: i primi dati

Segui insieme a noi le elezioni regionali ed amministrative 2015: Speciale elezioni Regionali e Speciale elezioni amministrative

Articoli correlati

Back to top button