Cronaca

Il reportage del Washington Post: “Costiera Amalfitana verso la povertà con il blocco dei turisti Usa”

Un reportage del Washington Post sulla Costiera Amalfitana. Il noto quotidiano statunitense ha pubblicato un lungo articolo su come la Divina sta vivendo il blocco dei turisti provenienti dagli States. “Con i turisti americani bannati dall’Italia, i lavoratori della Costiera Amalfitana vanno verso la povertà” è il titolo del reportage.

Il reportage del Washington Post sulla Costiera Amalfitana

Il reportage, realizzato da Chico Harlan e Stefano Pitrelli, raccoglie le opinioni di persone comuni. C’è, ad esempio, la storia di Nino Falcone che ha lavorato per 15 anni nella cucina di un resort di lusso. Ora lotta contro la disoccupazione: “Sono passato dal lavoro in un hotel a cinque stelle a coltivare un pezzo di terra”, ha detto Falcone. Spazio anche alla testimonianza di don Francesco Della Monica, direttore della Caritas di Amalfi: “È stata una tragedia economica”.

L’assistente di spiaggia

Il 39enne Vincenzo Parlatore, assistente della spiaggia di Amalfi, ha detto di aver trovato lavoro solo qualche settimana fa, un’opzione all’ultimo respiro dopo mesi di disoccupazione.


L’articolo completo


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button