Cronaca

Revenge Porn a Nocera Inferiore, minaccia di diffondere video “Hot” per 400 euro: 25enne rischia il processo

Un 25enne accusato di revenge porn nei confronti di una ragazza

Revenge Porn a Nocera Inferiore, dopo aver consumato un rapporto sessuale, la ricatta e pretende 400 euro per non diffondere un video che li ritraeva entrambi, in atteggiamenti intimi. Un giovane 25enne incensurato rischia il processo dopo la formale richiesta di rinvio a giudizio presentata dalla Procura, con l’attività investigativa svolta dai carabinieri del gruppo territoriale, per le accuse di tentata estorsione aggravata.

Revenge Porn a Nocera Inferiore: 25enne rischia il processo

La ragazza, secondo le indagini, rifiutò di pagare quella somma di denaro. I fatti risalgono al 2018. Al gip spetterà ora valutare gli elementi di prova raccolti nei confronti del ragazzo, per decidere se mandarlo sotto processo.

Fonte: Salerno Today

 

Articoli correlati

Back to top button