Cronaca

Ricettazione e riciclaggio tra Salerno e Chieti, smontato giro da 200mila euro

SALERNO/CHIETI. Una persona arrestata ed otto denunciate, facevano parte di un giro di ricettazione e riciclaggio di mezzi industriali, come camion e scavatori, e 250 pannelli solari. Il Gip di Lanciano Massimo Canosa, su richiesta del Procuratore, ha posto ai domiciliari un 40enne di Civitaluparella, in provincia di Chieti.

La merce recuperata, del valore di 200 mila euro, proviene da furti avvenuti nelle province di Chieti, L’Aquila e Salerno. L’indagine è stata avviata nel dicembre 2016 dai carabinieri della compagnia di Atessa, coordinati dal luogotenente Federico Ciancio.

 

(fonte La Città)

Articoli correlati

Back to top button