Cronaca

Richiamati lotti di latte artificiale: allarme salmonella

Le autorità sanitarie francesi hanno comunicato le procedure di ritiro e richiamo di lotti di latte artificiale per bambini, commercializzati con tre diversi marchi, dopo essere state informate della “contaminazione da salmonella di 20 bambini di età inferiore ai 6 mesi in 8 regioni diverse”. A comunicarlo, in data di ieri, la Direzione Generale del Ministero della Salute (DGS) francese.

A causa di questa contaminazione, che non avrebbe messo in pericolo di vita i bambini colpiti, i funzionari della sanità chiedono ai genitori di non usare dodici lotti di latte artificiale venduti con il lattosio del latte Picot SL, 1 età 350g, latte Pepti Junior lattosio-1 età 460g e latte Milumel, Bio 1a età 900g, senza olio di palma.

A seguito di queste infezioni da Salmonella agona, le famiglie di 13 dei 20 bambini colpiti sono state inizialmente intervistate, a dimostrazione del fatto che avevano tutte consumato latte artificiale relative ai lotti di produzione tra la metà luglio e la fine di novembre appartenenti allo stesso sito di produzione del gruppo LNS (Lactalis).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button