Cronaca

Riciclaggio, condanna a 7 anni di carcere per monsignor Scarano

Riciclaggio, monsignor Scarano condannato a 7 anni di reclusione ed al pagamento di una multa di 7mila euro con l'accusa di riciclaggio

Confisca dei beni per monsignor Scarano. Il prelato ed il suo commercialista sono stati condannati con l’accusa di riciclaggio. Sono stati assolti invece gli altri 44 imputati, “amici” di Scarano al quale avevano fornito aiuto a riciclare il denaro e che avrebbero preso parte all’operazione di estinzione di un’ipoteca su un appartamento che l’alto prelato aveva dato in garanzia come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Monsignor Nunzio Scarano condannato: c’è la confisca dei beni

Scarano è stato condannato a sette anni di carcere ed al pagamento di una multa di 7mila euro con l’accusa di riciclaggio. Questa la decisione dei giudici della seconda sezione penale. La sua commercialista, invece, è stata condannata a tre anni e sei mesi di reclusione, con interdizione dai pubblici uffici e confisca di beni per oltre 500mila euro

La vicenda

L’inchiesta, nata nel 2013, portò la Procura di Salerno a scoprire un giro di false donazioni provenienti da società offshore dei D’Amico transitate su conti Ior intestati a Scarano. Stando a quanto ricostruito dal pm Elena Guarino, le donazioni avrebbero permesso al prelato di riciclare denaro

 

Articoli correlati

Back to top button