Rifiuti abbandonati nell'isola ecologia di Salerno, scatta la denuncia

Rifiuti, anche pericolosi, abbandonati nell'isola ecologica. La denuncia del Wwf

SALERNO. Rifiuti abbandonati nell’isola ecologica di Salerno, arriva la denuncia di Paolo Abbate, del Wwf Campania. Secondo quanto riporta SalernoToday alcuni scarti, anche pericoli, sono stati lasciati incivilmente nei pressi dell’isola ecologica di Vibonati.

«La scarpata della pineta risultava sgombra dei rifiuti vari giorni fa, ma la presenza evidente di vegetazione bruciata presupponeva che i rifiuti siano stati bruciati e poi ricoperti di terra e sassi con mezzi meccanici – spiega Abbate – in alcuni punti infatti spuntavano ancora materiali non raggiunti dal fuoco o incombusti quali ferro e ceramica.

Bruciare rifiuti sembra essere consuetudine in quest’area. A proposito, è stato ammesso anche da un assessore che giorni fa nell’area suddetta siano state avvistate fiamme. Il materiale contenente amianto abbandonate a lato dell’isola ecologica è stato rimosso sembra prontamente, ma in modo che lascia, a nostro avviso, molti dubbi sulla bonifica prevista per legge».

 

TAG