Cronaca

Rifiuti, anche l’ospedale di Nocera Inferiore tra gli “incivili”

Raccolta dei rifiuti: anche l’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore è tra i diffidati. Nei bustoni dei rifiuti indifferenziati gli uomini della Nocera Multiservizi hanno trovato cateteri, sacche per le urine, deflussori per infusione endovena, vecchi materassi, stampanti.

Ospedale di Nocera Inferiore diffidato per la raccolta rifiuti

Una situazione allarmante che ha spinto le parti ad un incontro in programma nei prossimi giorni. Il direttore sanitario Maurizio D’Ambrosio e l’assessore all’Ambiente Nicoletta Fasanino si vedranno per individuare una via d’uscita all’incidente diplomatico che si è verificato altre volte.

«È una corsa continua ha spiegato l’ingegnere Fasanino con il personale della Multiservizi che pulisce e le persone che portano in strada i rifiuti. La città si sveglia quando gli operatori dell’azienda hanno finito gran parte del lavoro. Già in tarda mattinata la situazione in alcune zone è disastrosa. Stiamo facendo il possibile programmando le attività di pulizia ma anche azioni mirate per prevenire e sanzionare chi continua negli errati conferimenti». Nonostante l’impegno i risultati sono scarsi perché c’è il rovescio della medaglia. Non c’è nessuno che controlla le telecamere di videosorveglianza installate per beccare chi abbandona la spazzatura. Nella centrale operativa del comando della polizia locale sono pochi gli agenti che possono verificare e sanzionare.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto