Cronaca

Salerno, i rifiuti della Tunisia restano al porto in attesa della Cassazione

Rifiuti dalla Tunisia, i container restano al porto di Salerno in attesa della decisione della Corte di Cassazione

Restano bloccati al porto di Salerno rifiuti partiti dalla Tunisia e sequestrati dai carabinieri appena scaricati dalla Martine A. Non si è ancora espressa, infatti, la Corte di Cassazione in merito al sequestro dei 213 container partiti dalla Tunisia e contenenti resti di rifiuti lavorati come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Rifiuti dalla Tunisia, i container restano al porto di Salerno

In attesa della decisione della Corte di Cassazione, i rifiuti retano parcheggiati nel porto di Salerno. L’area di destinazione resta quella di Persano, ma nelle prossime ore è prevista una manifestazione nei pressi della rotonda di Borgo Carillia a Serre per scongiurare questa eventualità.

Articoli correlati

Back to top button