Cronaca

Rimane in prognosi riservata la 30enne che si è lanciata dal proprio balcone

TEGGIANO. Rimangono ancora gravi le condizioni della mamma 30enne di Teggiano che ieri mattina, per cause ancora ignote, si è buttata dal balcone della sua abitazione in località Valle Cupa.
Come riportato dal precedente articolo, la donna è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Ruggi d’Aragona, dove ha subito un delicatissimo intervento.
Infatti, la neo mamma è stata operata alla testa e lungo tutta la colonna vertebrale.
Anche se l’operazione è riuscita perfettamente, la donna rimane in prognosi riservata.
Aggiornamenti in corso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button