È stato rimosso il manifesto beffa sulla Sanità in Campania affisso nei giorni scorsi ad Agropoli

rimosso-manifesto-sanita-campana-agropoli

È stato rimosso il manifesto sulla Sanità in Campania affisso nei giorni scorsi ad Agropoli. Alla fine la rivolta sui social ha sortito l'effetto sperato

È stato rimosso il manifesto beffa sulla Sanità in Campania affisso nei giorni scorsi ad Agropoli. Alla fine la rivolta sui social ha sortito l’effetto sperato.

Agropoli: rimosso il manifesto beffa sulla Sanità in Campania

Non era stata recepita affatto di buon grado la gigantografia della Regione Campania recante la scritta “Sanità Campania a testa alta”, posizionata proprio di fronte all’Ospedale Civile di Agropoli. che da ormai dieci anni rappresenta uno degli emblemi della sconfitta della sanità in Campania.

La guerra sui social

Tanta l’indignazione scatenata sul web e fra i cittadini che richiedevano la rimozione in segno di rispetto. Gli agropolesi non potevano digerire che proprio nel loro comune si parlasse di una sanità di successo quando, in realtà, sono manchevoli persino i servizi per il pronto soccorso e le emergenze.

La protesta dei cittadini

Nella giornata di ieri alcuni residenti si erano appostati sotto il manifestato in segno di protesta per chiederne la rimozione e stamattina i vigili urbani di Agropoli hanno provveduto a farlo eliminare, placando così le polemiche.

Vittoria

Una piccola soddisfazione per la cittadinanza del comune cilentano che non si è lasciata beffare per l’ennesima volta dal Presidente della Regione Campania, che pare ricordarsi di Agropoli solo in occasione delle varie tornate elettorali. E anche una piccola sconfitta, forse, per la maggioranza che governa il comune, da sempre vicina a De Luca e alla sua politica.

TAG