Cronaca

Altri 38 milioni di euro per il ripascimento del litorale di Salerno

La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al 18 gennaio

Passi avanti per i lavori di ripascimento del litorale di Salerno. Come spiega Arcan, infatti, è stata pubblicata la gara per la realizzazione dell’ambito 2 (foce Irno-porticciolo di Pastena) dell’intervento di difesa, riqualificazione e valorizzazione della costa, per un valore di 38 milioni di euro. La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al prossimo 18 gennaio e la durata dei lavori sarà di 2 anni.

Ripascimento del litorale di Salerno, arrivano altri 38 milioni di euro

Gli interventi prevedono:

  • la realizzazione della scogliera emergente di attacco in corrispondenza della foce del fiume Irno dello sviluppo di circa 280 metri, la cui configurazione e costituzione di materiali, oltre che rispondere ad esigenze funzionali, ha tenuto conto dell’inserimento paesaggistico in relazione al contesto urbano e a possibili futuri sviluppi di valorizzazione della costa;
  • la realizzazione della barriera soffolta dello sviluppo di circa 1500 metri con quattro varchi, ognuno di 40 metri circa, previsti per la duplice finalità di agevolare la circolazione idrica ed il ricambio d’acqua nello specchio d’acqua protetto e la possibilità di raggiungere la riva con piccoli natanti senza rischio di impatto;
  • la realizzazione del pennello finale di chiusura semi-emergente in corrispondenza del tratto finale che tiene conto oltre che della situazione attuale anche delle future progettualità che insisteranno sull’attuale porticciolo di Pastena, il cui sviluppo è di circa 150 metri;
  • la realizzazione del ripascimento dell’intero l’Ambito 2 per complessivi 1600 metri circa;
  • la sistemazione degli scarichi sottocosta con sezione a scogliera al fine di prolungare lo sbocco fino alla nuova linea di battigia che si determinerà con il ripascimento

Articoli correlati

Back to top button