Cronaca

L’Asl di Salerno ripristina le ambulanze rianimative a Capaccio Paestum e Agropoli

L’Asl di Salerno ha deciso di ripristinare le tre ambulanze rianimative a Capaccio Paestum e Agropoli, sospese dopo la revoca della convenzione alla Croce Azzurra in seguito al caso delle ambulanze sfilate in corteo per la vittoria di Franco Alfieri a Capaccio Paestum.

Ripristinate le ambulanze rianimative a Capaccio Paestum e Agropoli

La convenzione durerà per un mese. A garantire il presidio è l’Associazione di volontariato S.O.S. Soccorso di Agropoli, fino al 6 settembre, con una seconda rianimativa, alla postazione di Licinella a Capaccio Paestum già attiva dalle 8 di stamattina e all’ospedale di Agropoli da lunedì 12 agosto.

La decisione dell’Asl

La decisione dell’Asl salernitana di riattivare le due ambulanze scaturisce dalla necessità di garantire un’estate più sicura per residenti e turisti ma anche per le criticità emerse nel garantire l’efficienza del servizio di emergenza territoriale dopo l’interruzione delle convenzioni con la Croce Azzurra onlus.

Articoli correlati

Back to top button