Rischia di perdere il bambino: migrante ricoverata d’urgenza

Due delle tre donne incinte sbarcate a Salerno martedì ricoverate d'urgenza per la gravidanza a rischio. Di una delle due perse le tracce del marito

VALLO DELLA LUCANIA. Ricovero d’urgenza all’ospedale di Vallo della Lucania per una migrante di nazionalità somala sbarcata a Salerno martedì mattina, a bordo della nave della Marina Militare Bettica.

La donna rischia di perdere il bambino ed è stato necessario il ricovero per monitorare costantemente il feto.
La migrante somala era ospite del centro di accoglienza di Orria.

In ospedale anche un’altra somala sbarcata a Salerno martedì, sempre per problemi legati alla gravidanza.

Una delle due sarebbe giunta a Salerno in compagnia del marito dal quale è stata inavvertitamente separata. Dell’uomo si sono perse le tracce.

La terza donna incinta, la prima a scendere dalla nave Bettica, ha partorito nella giornata di martedì, poco dopo essere giunta a Salerno.

Leggi anche: http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/sbarco-tra-i-migranti-una-neo-mamma/

TAG