Rischio alluvione nel Salernitano, 7mila famiglie in pericolo

La segretaria generale Patrizia Spinelli non usa mezzi termini nel descrivere una situazione preoccupante nel territorio Salernitano

“Con circa 7mila famiglie in aree giudicate altamente pericolose dal punto di vista idraulico, 3.830 edifici a rischio sotto il profilo alluvionale e con 1.108 imprese censite in zone attenzionate (dati Ispra 2018), la provincia di Salerno si configura come un territorio senza dubbio da tenere sotto osservazione”. Sono questi i dati denunciati, nero su bianco dalla Feneal Uil di Salerno che critica lo stato di pericolo in cui versano diverse aree del territorio salernitano.

Rischio alluvione nel Salernitano

La segretaria generale Patrizia Spinelli non usa mezzi termini nel descrivere una situazione preoccupante che “si scontra con le mille difficoltà provenienti dal settore pubblico che, evidentemente, non riesce a mettere a sistema la profilazione delle problematiche che emergono di volta in volta, soprattutto nei casi più pericolosi come quelli che si stanno verificando in questi ultimi giorni. Il monitoraggio del territorio e, nello stesso tempo, dei luoghi di lavoro, in particolare di quelli che fanno riferimento al comparto dell’edilizia (tra i più rischiosi), resta un punto fondamentale per determinare con chiarezza le cose da fare in questo difficile periodo”.

TAG