Cronaca

Rischio salmonella: gelatina ritirata dagli scaffali

Rischio salmonella, gelatina ritirata dagli scaffali di diversi supermercati. Si tratta della gelatina in fogli Paneangeli di Cameo. La segnalazione arriva da Auchan, Bennet, Carrefour, Coop, Simply Tirreno e Unicoop.

Rischio salmonella, gelatina ritirata dagli scaffali

Cameo ha richiamato, in via precauzionale e volontaria, un lotto di gelatina in fogli Paneangeli, per una possibile contaminazione da salmonella. Il prodotto è venduto in confezioni da 12 grammi, del lotto numero 24052/3, con scadenza 05/06/2021.

La gelatina è stata prodotta per Cameo Spa da Ewald-Gelatine GmbHm nello stabilimento di Meddersheimer Straße 50, D-55566, a Bad Sobernheim, in Germania.

Le catene dei supermercati invitano i consumatori a riportare presso i punti vendita il prodotto, così da essere interamente rimborsati.

Per informazioni rivolgersi al Servizio Consumatori Paneangeli 800-211291 (lun-ven 8.30-18.30, sab 9.00-13.00) o al sito www.paneangeli.it/contatti.

Cos’è la salmonella

La salmonella è una delle principali cause di infezioni alimentari, che nella maggior parte dei casi si manifesta con sintomi gastro-intestinali, senza la necessità di ospedalizzazione. In alcuni casi può dare luogo a infezioni sistemiche, molto pericolose per i soggetti più fragili.

La salmonella vive nel tratto intestinale di molti animali, uomo compreso, anche in maniera asintomatica. Può entrare in contatto con le carni durante la macellazione. Per questo, maiali e avicoli sono considerati i principali serbatoi infettivi. La frutta e gli ortaggi, invece, possono essere contaminati da acque inquinate da liquami.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button