Cronaca

Rissa al campo sportivo del carcere di Fuorni: 20 detenuti coinvolti

Ieri mattina è scoppiata una rissa al campo sportivo del carcere di Fuorni tra nord africani, rom e italiani. Alla base della violenza ci sarebbe un regolamento di conti. Gli agenti della polizia penitenziaria sono riusciti a riportare la calma.

Rissa al campo sportivo del carcere di Fuorni

La rissa scoppiata in carcere ha visto coinvolti una ventina di detenuti. Ad avere la peggio è stato un giovane recluso che ha riportato lesioni alla testa ed è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Dietro la rissa si nascondono ruggini e rancori tra bande di detenuti continuamente in lotta per la leadership sui traffici illeciti gestiti in carcere: droga e telefonini.

Articoli correlati

Back to top button