Cronaca

Rissa tra detenuti in carcere a Salerno: trovato un coltello rudimentale

SALERNO. Detenuti italiani contro stranieri è questo l’episodio increscioso accaduto nella casa circondariale di Fuorni, a Salerno. Uno scontro fisico tra due persone che è poi degenerato in una mega rissa che ha coinvolto gran parte dei detenuti. Quattro persone sono state identificate ed hanno dovuto ricorrere ai sanitari, da una prima ricostruzione, uno di loro armato di punteruolo avrebbe ferito alla testa un altro carcerato.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, l’arma sarebbe stata ricavata da un cucchiaio schiacciato ed affilato. Il segretario generale del Sappe ha giudicato la condotta dei detenuti: «Inqualificabile e gravissima».

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button