Cronaca

Rissa davanti alla chiesa, sparati anche colpi a salve: responsabili 7 minorenni

Rissa a San Cipriano Picentino, individuati i sette responsabili. Si tratta di ragazzi tra i 14 ed i 17 anni

Sono stati individuati i 7 responsabili della rissa andata in scena a San Cipriano Picentino. I Carabinieri della Stazione locale sono stati impegnati negli ultimi giorni nella ricostruzione di una rissa, presumibilmente fra soli minorenni, avvenuta nella sera del 22 giugno scorso.

Poco dopo le 22 è pervenuta una segnalazione su 112 circa una lite fra ragazzi presso la Chiesa di San Giovanni: immediatamente due autovetture, della Stazione di San Cipriano e della Sezione Radiomobile, si sono precipitate sul luogo per scongiurare atti di violenza.

Rissa a San Cipriano Picentino, individuati 7 ragazzi

Sul posto è stata ricostruita la dinamica, secondo la quale un gruppo di ragazzi di San Cipriano sarebbe stato coinvolto in una lite contro una fazione “forestiera”, fra cui vi sarebbe stato un soggetto che avrebbe anche esploso alcuni colpi a salve.

Sono tutti minorenni

Le immediate attività d’indagine della Stazione di San Cipriano hanno portato all’individuazione di 7 minorenni, di età compresa fra i 14 e i 17 anni, le cui posizioni saranno vagliate dall’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori attività per addivenire alla piena identificazione di tutti i partecipanti alla rissa.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button