Cronaca

Maxi rissa a Sant’Egidio del Monte Albino: ragazzi incappucciati aggrediscono persone in piazza. Si pensa a un regolamento di conti

Maxi rissa in piazza Ruggiero a Sant’Egidio del Monte Albino: venti ragazzi incappucciati hanno seminato il panico. Ci sono stati dei feriti.

Botte da orbi in piazza

Incredibile quanto accaduto ieri sera a Sant’Egidio del Monte Albino, dove si è scatenata una maxi rissa in piazza Ruggiero. Intorno alle ore 22, un furgone bianco si è fermato in zona e ha esso sono usciti fuori ben 20 persone incappucciate.

Questi venti ragazzi incappucciati, armati di armi contundenti, hanno aggredito diverse persone intente a passare una serata tranquilla. Da lì poi sono scattate le reazioni e anche le vittime hanno usate oggetti contundenti per affrontare gli aggressori.

Sul posto dei disordini sono poi giunti i carabinieri della Tenenza di Pagani che stanno cercando di ricostruire l’accaduto. In seguito agli scontri, alcuni giovani sarebbero rimasti feriti ma in maniera non grave. Alla base della rissa ci sarebbe una sorta di regolamento di conti tra un gruppo di ragazzi di Sant’Egidio e uno di Angri.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button