Cronaca

Ristoratore di Caggiano morto in Germania: lite degenerata, l’avrebbe ucciso l’ex socio

Rosario Lamattina sarebbe stato ucciso dal suo ex socio, Gianni Valle, che poi si è tolto la vita

Emergono nuovi particolari sconvolgenti sull’omicidio del ristoratore di Caggiano, Rosario Lamattina trovato morto in Germania: secondo gli inquirenti ad ucciderlo sarebbe stato l’ex socio, Gianni Valle, al culmine di una lite.

Germania, ristoratore trovato morto: ucciso dall’ex socio

Secondo una prima ipotesi, ancora al vaglio degli inquirenti, Rosario Lamattina, originario di Caggiano e ristoratore in Germania sarebbe stato ucciso nel suo locale a Stoccarda dal suo ex socio di Polla, Gianni Valle, che poi si sarebbe tolto la vita.

Il dramma

L’avventura in Germania l’aveva intrapresa appunto con il socio di Polla, che non si trovava a Stoccarda nel momento del dramma. L’intera comunità di Caggiano si è stretta nel cordoglio e nella tristezza della famiglia del 53enne che ancora vive nel piccolo borgo della provincia di Salerno.

Ore di lutto a Caggiano per la morte di Rosario Lamattina. Nel piccolo centro salernitano ci si stringe attorno alla famiglia del 53enne trovato morto in Germania. Resta in piedi la pista dell’omicidio-suicidio: Lamattina sarebbe stato ucciso dal socio Gianni Vale il quale si sarebbe poi tolto la vita.

Duplice omicidio in Germania, le due vittime sono di Salerno

Due persone sono rimaste uccise in un ristorante italiano in Germania. Non si conoscono ancora le cause del raid ma del caso si stanno occupando gli agenti della polizia tedesca.

Chi sono le vittime

Le due vittime sono del Salernitano: uno di loro è dell’area del Tanagro mentre l’altro è cilentano. Ignota per ora l’identità della terza vittima, il corpo è stato trovato poco distante e potrebbe non essere collegato all’omicidio dei due ragazzi salernitani.

I due, originari della provincia di Salerno, sono proprietari del ristorante italiano e gli inquirenti hanno riscontrato varie ferite sul corpo corrispondenti con armi da taglio. Sono in corso indagini per chiarire la dinamica dell’omicidio e rintracciare i killer.

I familiari

I familiari nelle scorse ore sono partiti per raggiungere la Germania per capire cosa è accaduto al 53enne. Restano molti dubbi sulle cause del decesso dei due ristoratori: sul caso indagano gli inquirenti tedeschi che non escludono piste, tra cui quella della lite finita male, oppure quella dell’omicidio-suicidio. Infine, resta in piedi anche la pista che porta al duplice omicidio da parte una mano ignota.

Articoli correlati

Back to top button