Rivoluzione femminista: il manspreading vietato a Madrid

La petizione del gruppo femminista “Microrrelatos Feministas” fa il giro del mondo e modifica il regolamento madrileno destinato al modo di satre sui mezzi pubblici. Da oggi in poi, tutti coloro che a Madrid invaderanno lo spazio personale ad altri passeggeri, verranno sanzionati. Le femministe hanno raccolto ben 12mila firme su “Change.org”, così la compagnia […]

La petizione del gruppo femminista “Microrrelatos Feministas” fa il giro del mondo e modifica il regolamento madrileno destinato al modo di satre sui mezzi pubblici. Da oggi in poi, tutti coloro che a Madrid invaderanno lo spazio personale ad altri passeggeri, verranno sanzionati. Le femministe hanno raccolto ben 12mila firme su “Change.org”, così la compagnia dei trasporti non ha potuto fare a meno di intervenire.

Stando a quanto racconta “SkyTG24”, a Madrid giunge lo stop al manspreading su tutti i mezzi pubblici, si tratta di una rivoluzione che potrebbe diffondere il suo eco anche tutti gli altri paesi europei, Italia compresa. Il termine inglese indica la postura degli uomini che aprono eccessivamente le gambe, invadendo così lo spazio personale delle persone che gli sono vicino.

TAG