Rivoluzione femminista: il manspreading vietato a Madrid

La petizione del gruppo femminista “Microrrelatos Feministas” fa il giro del mondo e modifica il regolamento madrileno destinato al modo di satre sui mezzi pubblici. Da oggi in poi, tutti coloro che a Madrid invaderanno lo spazio personale ad altri passeggeri, verranno sanzionati. Le femministe hanno raccolto ben 12mila firme su “Change.org”, così la compagnia dei trasporti non ha potuto fare a meno di intervenire.

Stando a quanto racconta “SkyTG24”, a Madrid giunge lo stop al manspreading su tutti i mezzi pubblici, si tratta di una rivoluzione che potrebbe diffondere il suo eco anche tutti gli altri paesi europei, Italia compresa. Il termine inglese indica la postura degli uomini che aprono eccessivamente le gambe, invadendo così lo spazio personale delle persone che gli sono vicino.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2016, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto