Roccadaspide: avvicendamento tra “quote rosa” in giunta

Avvicendamento tra "quote rosa" nella giunta comunale di Roccadaspide. Pina Musto entra nella squadra di governo in luogo di Francesca Mauro

ROCCADASPIDE. Avvicendamento traquote rosa” nella giunta comunale di Roccadaspide. Pina Musto entra nella squadra di governo in luogo di Francesca Mauro.

Cambia la giunta comunale di Roccadaspide, avvicendamento di quote rosa tra Pina Musto e Francesca Mauro

Novità in seno alla giunta comunale di Roccadaspide: si è definito, con la nomina di Pina Musto in sostituzione dell’assessore Francesca Mauro, il programmato avvicendamento nei ruoli assessorili presso il Comune di Roccadaspide, avviato ad inizio anno con il cambio dell’assessorato tra Daniela Comunale e Gessica Bellissimo.

Uno scambio programmato e concordato ad inizio legislatura tra le quote rosa dell’amministrazione guidata dal sindaco Gabriele Iuliano, che prevedeva appunto la rotazione e l’interscambio dei ruoli a metà mandato, ferme restando le deleghe e le attribuzioni in capo a ciascun consigliere comunale, che restano immutate.

Una rotazione naturale, quindi, che porterà Pina Musto a guidare l’assessorato alla Cultura – ruolo che aveva già ricoperto in passato con l’amministrazione Auricchio – e Gessica Bellissimo a guidare l’assessorato all’Ambiente.

La nota del sindaco Gabriele Iuliano

Il primo cittadino di Roccadaspide ha così illustrato il cambio in “squadra”:

L’amministrazione comunale è di fatto una giunta allargata coesa e compatta, che lavora in modo sinergico e produttivo. Tutti i consiglieri comunali di maggioranza sono parte attiva dell’azione politica e amministrativa, perché a tutti sono state attribuite deleghe e competenze che conserveranno fino alla fine della legislatura, e che svolgono quotidianamente per dare attuazione completa al programma di mandato su cui gli elettori ci hanno dato la fiducia.

Sono molto più che soddisfatto dell’eccellente e straordinario lavoro svolto dalle Assessore Comunale e Mauro in questi due anni e mezzo di mandato, che ringrazio infinitamente, dove hanno ricoperto rispettivamente il ruolo di Assessore alla Sanità e alla Pubblica Istruzione-Politiche Giovanili, offrendo un contributo decisivo e fondamentale all’azione di governo della Città, dando grande impulso nell’amministrazione di temi ed aspetti importantissimi per i cittadini e per il territorio, in una visione fortemente innovativa e positiva che solo le loro capacità potevano assicurare.

Come sono allo stesso modo fiducioso e convinto che anche le due nuove assessore appena nominate, del pari capaci e competenti, sapranno caratterizzare il loro periodo di mandato per l’impegno costante e quotidiano, oltre che con attività ed iniziative di sicuro buon governo, che non potranno che contribuire a rilanciare ulteriormente l’intera azione politico-amministrativa di questa amministrazione comunale.

TAG