Cronaca

Roccadaspide, operaio morto in un incidente sul lavoro: 4 condanne

Roccadaspide, operaio morto in un incidente sul lavoro: 4 condanne a tre anni per il titolare dell’impresa, il direttore del cantiere e altre due persone.

Quattro condanne per l’operaio morto per incidente sul lavoro

Per la morte di Nicola Quaranta arrivano le condanne per quattro persone, le quali dovranno scontare 3 anni di reclusione. Si tratta del caso dell’operaio 40enne di Postiglione,  deceduto nel 2011 in seguito a un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere edile.

Le condanne sono state inflitte al titolare dell’impresa, al direttore del cantiere, alla committente dei lavori e all’ingegnere coordinatore della progettazione. La vittima precipitò dall’impalcatura e secondo gli inquirenti mancavano tutte le applicazioni necessarie per le norme di sicurezza.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button