Cronaca

Roccadaspide, con il risarcimento pagano anche i debiti con l'Ente

ROCCADSPIDE. Vengono risarciti per una caduta ed ottengono il risarcimento utile a pagare i debiti che avevano con il Comune. Il fatto è accaduto presso il comune di Roccadaspide e i protagonisti della vicenda sono i coniugi M.T.G. che, nel 2013 avevano inoltrato la richiesta di risarcimento per i danni subiti dalla figlia minorenne a causa di un sinistro. Stando a quanto racconta il portale “Voce di Strada”, la ragazzina stava percorrendo a piedi la strada di via Vitolo, quando improvvisamente inciampa in una buca presente sul manto stradale e, nella caduta, si causa lesioni fisiche.

La richiesta di risarcimento è stata accolta dal giudice di pace del comune di Roccadaspide, che ha condannato il Comune giudato dall’Amministrazione Iuliano al pagamento della seguente somma: 2.805,74 euro. Considerato che i coniugi erano debitori con l’Ente per quanto riguarda il consumo idrico per la somma di 554,50, il difensore ha chiesto la compensazione tra crediti e debiti e anche questa richiesta è stata approvata.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button