Roccapiemonte, furto all’acquedotto: problemi con l’erogazione dell’acqua

rubinetto

Si stanno verificando problemi all'acquedotto a Roccapiemonte e questo causa, fin da questa mattina, problemi con l'erogazione dell'acqua

ROCCAPIEMONTE. Si stanno verificando problemi all’acquedotto a Roccapiemonte e questo causa, fin da questa mattina, problemi con l’erogazione dell’acqua.

È questo quanto comunicato dal sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano.

Furto all’acquedotto di Roccapiemonte: i dettagli

La causa sarebbe un nuovo squallido “attacco”, secondo quanto riporta Puntoagronews, ad uno dei tre pozzi dell’acquedotto comunale per via di un altro furto di un tubo di rame collegato all’impianto elettrico che è fondamentale per l’approvvigionamento idrico.

Ecco le parole del sindaco.

Le dichiarazioni del sindaco: «Ora basta»

“Mi scuso con i cittadini per questo nuovo disagio causato da criminali che vogliono il male della comunità rocchese. È l’ora di dire basta. Stamane i carabinieri sono intervenuti per effettuare indagini mirate.

Sono state raccolte immagini delle telecamere presenti in alcuni tratti e sono fiducioso che si possa risalire ai responsabili al più presto.

Come Amministrazione, visti gli episodi simili capitati in poco tempo, stiamo già adoperandoci per implementare il servizio di sicurezza nell’area dell’acquedotto comunale.

Abbiamo contattato una società di videosorveglianza che domani mattina provvederà ad impiantare telecamere con le quali sarà effettuato un costante controllo direttamente dalla sua sede.

I tecnici, anche se oggi e’ domenica, stanno lavorando per risolvere il guasto e riportare l’acqua nelle case dei cittadini.”.

TAG