Cronaca

Roccapiemonte, avvocato Lambiase picchiato in strada: “Vivo per miracolo”

Aggressione a Roccapiemonte: l'avvocato Roberto Lambiase è stato vittima di un agguato

Aggressione a Roccapiemonte: l’avvocato Roberto Lambiase è stato vittima di un agguato nel tardo pomeriggio di lunedì scorso lungo una stradina interpoderale al confine tra Roccapiemonte e Mercato San Severino. Il noto professionista, con esperienze nella politica e nello sport (è stato dirigente della Battipagliese, qualche anno fa), è stato ripetutamente colpito con una mazza da baseball.

Pestato l’avvocato Lambiase

L’avvocato Lambiase ha raccontato di essere stato condotto in una stradina con la scusa di visionare un immobile per un parere legale. Lì è stato ripetutamente colpito con una mazza da baseball e solo con tanta difficoltà è riuscito a dileguarsi e a scappare.

“Sono vivo per miracolo”

«Sono vivo per miracolo, hanno tentato di uccidermi, sono stato fortunato. Ora spero e mi auguro che gli inquirenti possano fare piena luce sull’episodio ed assicurare alla giustizia autore e mandanti». Sono queste le parole dell’avvocato Lambiase dopo una notte trascorsa al Pronto soccorso dell’ospedale “Ruggi D’Aragona” di Salerno.

Il 50enne di Roccapiemonte ha avuto otto punti di sutura alla testa, una spalla lussata ed ematomi su tutto il corpo.


Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto