Cronaca

Roccapiemonte, discarica a cielo aperto in via Arechi: la scoperta

ROCCAPIEMONTE. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, ieri mattina, l’assessore all’Ambiente Domenico Avagliano insieme al Consorzio di Bonifica e agli uomini della Polizia Municipale, ha avuto modo di fare un sopralluogo presso via Arechi con relative contravvenzioni. Purtroppo innanzi ai loro occhi, vi era una discarica a cielo aperto, proprio nel bel mezzo di un cartello dove si segnalava espressamente di non depositare rifiuti.

La zona è stata prontamente ripulita da un’ingente quantitativo di immondizia: «In via Arechi – si evince dalle dichiarazioni del sindaco Andrea Pascarelli – c’era una zona con tanto di cartello che indicava il divieto a mettere i rifiuti in quella zona. Siccome abbiamo consegnato le buste con i codici a barre, è intervenuta la polizia. Grazie al metodo dei codici, le forze dell’ordine sono riusciti a risalire ai cittadini che hanno provocato quello scempio». I rifiuti sono stati eliminati e i trasgressori saranno contattati per la comminazione di una salata multa. «Il consorzio fa la raccolta porta a porta – conclude Pascarelli – Eppure c’è gente che per non avere rifiuti davanti casa e non comprendendo che così fa un danno alla comunità, mette i sacchetti dell’immondizia sulla strada di fronte».

Articoli correlati

Back to top button