Roccapiemonte: emergenza freddo, misure di prevenzione del Comune

Misure di prevenzione dei rischi attive a Roccapiemonte. Il Comune si prepara all'emergenza freddo delle prossime ore, annunciata dalla Protezione Civile

ROCCAPIEMONTE. Misure di prevenzione dei rischi attive a Roccapiemonte. Il Comune si prepara all’emergenza freddo delle prossime ore.

Emergenza freddo e prevenzione dei rischi, le misure del Comune di Roccapiemonte

La Protezione Civile della Regione Campania ha inviato al sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano una comunicazione relativa al progressivo e imminente peggioramento delle condizioni climatiche, con un previsto sensibile calo delle temperature e il rischio di gelate e nevicate.

Al fine di prevenire eventuali problemi alla popolazione, per l’eventuale insorgenza del rischio di compromissione degli interessi primari, l’Amministrazione Comunale sta organizzandosi con la dotazione di scorte di sale e prodotti adatti al disgelo da utilizzare sulla viabilità di competenza e garantire così la percorribilità delle reti stradali principali.

Si raccomanda fin d’ora i cittadini, in particolare gli amministratori di condomini, di dotarsi di dispositivi e attrezzature idonee allo sgombero neve o alla rimozione del ghiaccio dai viali e marciapiedi privati, con il divieto di accumulo sulla viabilità. A causa delle basse temperature si informa la cittadinanza che potrebbero verificarsi questi problemi:

  • possibili interruzioni di energia elettrica, con particolari disagi per le case sparse o ubicate in luoghi impervi;
  • possibili disservizi nelle comunicazioni telefoniche fisse e cellulari, con conseguente difficoltà di richiedere soccorso in caso di necessità;
  • possibili pericoli di esplosione e/o esalazioni dannose causate da difetti di funzionamento di caldaie, stufe, generatori di corrente e, in generale, di apparati alimentati da gas in bombole o carburante;
  • possibili interruzioni dell’approvvigionamento idrico per rottura di condotte provocate dal gelo: a tal fine, è consigliabile lasciar defluire una piccola quantità d’acqua costantemente nelle tubature per evitare danni anche all’impianto idrico interno;
  • possibili difficoltà, nel caso di case sparse e/o isolate, di raggiungimento di ambulatori, farmacie, negozi, etc. per l’approvvigionamento dei beni o farmaci di necessità;
  • pericolo derivante dalla formazione di ghiaccio sulle strade. Saranno pertanto segnalate tempestivamente aree non percorribili.

Ulteriori comunicazioni saranno fornite in base ai bollettini meteo che saranno inviati al Comune di Roccapiemonte dalla Sala Operativa della Protezione Civile Regionale.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG