Roccapiemonte, miasmi in alcune frazioni: il sindaco scrive all'Asl

sindaco di roccapiemonte Carmine Pagano

ROCCAPIEMONTE. Il sindaco del comune di Roccapiemonte chiede l’intervento dell’Asl, dell’Arpac e dei Carabinieri a causa della presenza di mismi nauseabondi in alcune frazioni. Stando a quanto racconta il portale “Le Cronache” e il sito “RTAlive” il primo cittadino Carmine Pagano mette subito in chiaro alcune cose, affermando di aver avviato la macchina amministrativa in […]

ROCCAPIEMONTE. Il sindaco del comune di Roccapiemonte chiede l’intervento dell’Asl, dell’Arpac e dei Carabinieri a causa della presenza di mismi nauseabondi in alcune frazioni. Stando a quanto racconta il portale “Le Cronache” e il sito “RTAlive” il primo cittadino Carmine Pagano mette subito in chiaro alcune cose, affermando di aver avviato la macchina amministrativa in quanto sono state ricevute delle allarmanti segnalazioni nelle zone di Casali e San Polito, nella specifica di via Calvanese, via San Nicola e via San Potito.

L’odore è talmente insopportabile da causare gravi disagi ai clienti, non permettendo loro di usufruire degli spazi esterni delle attività ricettive. In queste zone, la puzza ha conseguentemente generato il proliferare di mosche, zanzare e altri insetti, che potrebbero far insorgere un allarme igienico di notevoli proporzioni.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG