CronacaSenza categoria

Roccaporena, arrivano i controlli antidoping per quattro calciatori granata

Proprio all’ultimo giorno, anzi, proprio con l’approssimarsi della partenza o per meglio dire, quando l’autobus era già pronto ad essere caricato dai magazzinieri e la squadra che si stava progressivamente dirigendo all’Hotel della località perugina di Cascia, per compiere l’ultimo pasto Umbro, è giunto presso il campo di allenamento un’ispettore della Nado, l’organizzazione nazionale antidoping incaricata ad effettuare i controlli in gara e fuori gara per conto della Federcalcio.

Stando a quanto racconta il portale “SoloSalerno”, il tecnico è stato accolto dal medico sociale Italo Leo e dal dirigente Alberto Bianchi e ha conseguentemente chiesto e ottenuto il permesso di poter prelevare i campioni biologici che determinano la positività o la negatività di un numero di giocatori a una serie di sostanze vietate. Si tratta di controlli a sorpresa che vengono effettuati nei ritiri pre-campionato alle società professionistiche.

L’estrazione ha voluto il controllo di alcuni giovani e altrettanti esperti al controllo. Ha risolto quasi subito il portiere Adamonis, mentre c’è stata lunga attesa per Carrafiello, Joao Silva e Perico che hanno dovuto bere tanto prima di poter andare regolarmente a pranzo.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button