CronacaSenza categoria

Rocco Siffredi e lo spot a Salerno: «Al sud le donne sono più giuste»

SALERNO. «Perché qui in Campania? Perché c’è energia positiva, calore e le donne del sud sono le più giuste»: parola di Rocco Siffredi, a Salerno per girare uno spot pubblicitario. Top secret la location utilizzata per le riprese, anche se una foto pubblicata sui social dal porno star ha suscitato in poche ore una vera e propria caccia all’uomo, nel tentativo di riuscire ad incontrarlo. «Uno spot? E chi l’ha detto, noi stiamo girando un film hard! Ovviamente scherzo.

È vero, stiamo registrando le sequenze di una pubblicità che, al contrario di quello che si potrebbe pensare, sarà molto divertente, ma al momento è tutto segretissimo».

Come racconta il quotidiano Il Mattino, è a Salerno per la prima volta: «Non sono mai stato in città, conosco la costiera amalfitana e penso che sia bellissima, mi manca però il Cilento». In realtà Rocco e la meravigliosa moglie che lo accompagna, secondo indiscrezioni, dovrebbero ritornare in Campania per il lancio ufficiale della campagna pubblicitaria.

Ironico e dirompente, Rocco si racconta tra risate, consigli e allusioni continue. «Vivo fuori, all’estero, non perché io non ami il mio paese, ma perché in Italia sono ancora un po’ titubanti rispetto al lavoro che faccio. Purtroppo c’è ancora un bel po’ di moralismo, di ipocrisia basata sul nostro lifestyle».

E alla domanda se sia mai sentito vittima del pregiudizio replica: «Io mi sono sempre sentito orgoglioso di essere l’oggetto del desiderio». Ironia e, soprattutto, autoironia con cui sdrammatizza ed esorcizza la diffidenza rispetto alla sua professione. «Ho tre motti nella vita: passione, umiltà ed ironia.

Bisogna sempre dare il massimo, non bisogna mai sentirsi arrivati perché c’è sempre la possibilità di imparare e poi autoironia, perché se mi prendo sul serio io gli altri che possono fare?”. Infine il suo messaggio agli uomini: «La donna è la cosa più bella che c’è. Siate generosi e gentili. Io ho dedicato tutta la mia vita a loro e non smetterò mai di imparare».

Articoli correlati

Back to top button